Perchè acquistare un’auto d’epoca?

In un’epoca come la nostra, dove ci si confronta quotidianamente con parole come crisi economica, tasse e risparmio, i grandi appassionati di auto d’epoca potrebbero ritrovarsi a possedere delle automobili che valgono un piccolo tesoretto. Nascendo essenzialmente come pura passione, le auto datate stanno quindi assumendo anche la forma d’investimento rimpiazzando alcuni classici strumenti finanziari che non convincono molto di questi tempi.

Questo fenomeno non riguarda esclusivamente i grandi collezionisti disponendo già di una certa quantità di denaro e possedendo pezzi unici e rarissimi. Al contrario, le statistiche rivelano che le auto risalenti ai mitici anni 80-90 sono quelle che in questo periodo fanno più gola e hanno più mercato. Se la matematica non è un’opinione, parliamo di auto fabbricate dai 30 ai 20 anni fa all’incirca.

Sempre più italiani si stanno appassionando alle mitiche auto di un tempo accrescendo sempre più iniziative interessanti e magiche come raduni, esposizioni e fiere in cui si viene catapultati diversi decenni indietro nel tempo.

Quanti di voi hanno acquistato una macchina nuova e con il primo tagliando i meccanici vi hanno letteralmente svuotato il portafoglio?

L’auto d’epoca NON SI SVALUTA MAI! L’auto moderna appena esci dal concessionario si svaluta già di migliaia di euro.

Ti fai nuovi amici andando ai raduni, altro che chat in internet!

Se hai fondamenti di meccanica e fai piccoli lavoretti in casa tipo piccole riparazioni puoi benissimo ripararla anche tu, intendiamoci, se non sono cose gravissime ma la normale manutenzione e controlli e rabbocchi vari sono alla portata di tutti, anche qua risparmi spese del meccanico.

Comprare una storica con “poco” si può | Verona Legend Cars 2016   : https://youtu.be/l_FZQ2CKYVc

Lascia un commento